Quali sono i canali di digital marketing

Una volta compresa l’importanza del dover creare una strategia digitale e che bisogna seguire il consumatore in tutto il customer journey, bisogna capire quali sono e quanti sono gli strumenti adatti per poter interagire con la nostra audience e nello specifico con le nostre buyer personas.

Strumenti

Ogni strumento e modello da adottare ha una propria funzione specifica.

Scopriamolo insieme.

Social media marketing

Non si può fare a meno dei social network se parliamo di strategia digitale. I social media, come abbiamo più volte sostenuto nella rivista E-commerce growth, sono delle vere e proprie arene dove ci si scambia opinioni, si chiacchiera e si condividono esperienze. Esperienze che devono essere condivise anche attraverso il brand con il real time marketing. 

Pianificando bene i contenuti, si possono ottenere degli obiettivi utili per un e-commerce come ad esempio: aumentare l’awareness del brand, creare un target interessato, avere una vendita diretta, accompagnare il cliente durante tutta la navigazione dalla decisione di acquisto alla fine. Fondamentale è quindi il social customer care che si può realizzare, diventando una leva importantissima per avere dei clienti soddisfatti. Fondamentale è conoscere però il target, anche attraverso il social listening, e selezionare con una strategia previa i social media giusti dove possiamo trovare le persone giuste che sono interessate al nostro prodotto o servizio. Agisci con coerenza ed unitarietà mandando un messaggio unico che rappresenti la filosofia del tuo marchio.

SEA

La SEA sarebbe search engine advertising, ossia quei canali di marketing per quelle attività pubblicitarie a pagamento. Sono delle attività attraverso le quali possiamo ottenere un traffico qualificato al sito, una volta che abbiamo acquistato la keyword con cui pensiamo di posizionarci. 

Il pagamento avviene secondo un’asta sul click dell’utente che fa sul sito. Ovviamente, si punta ad avere le prime posizioni nel motore di ricerca. A differenza della SEO, consentono un traffico immediato ma bisogna utilizzarle bene e con parsimonia perché si possono rivelare un vero e proprio boomerang.

Email marketing

Consente una comunicazione diretta tra l’utente ed il cliente. L’email è uno strumento che se usata bene, può essere redditizia e creare molte conversion poiché si inviano delle comunicazioni a persone che hanno deliberatamente deciso di iscriversi e/o che hanno già acquistato permettendoci di comunicare offerte promozionali, informazioni ed altre news.È uno strumento molto utile nelle diverse fasi del funnel, anche nella fase del bottom of funnel dove dobbiamo recuperare chi non completa l’acquisto. 

About author