Olio aromatizzato: quale scegliere ed i nuovi trend

L’olio aromatizzato è uno dei prodotti che almeno una volta nella vita tutti abbiamo provato.

O perché c’è stato regalato, o perché lo abbiamo acquistato incuriositi dal sapore differente rispetto al comune olio. 

È un prodotto molto versatile: può essere realizzato, infatti, con qualsiasi tipo di condimento come: olio di arachidi, olio di semi ed olio evo. Ovviamente, è da precisare che gli olii aromatizzati di olio evo hanno tutto un’altro gusto. Soprattutto se è biologico, coltivato a pieno campo e selezionato a mano, come quello di Bioitalia.

Alla base di questi prodotti sono state aggiunte le essenze e gli aromi derivati dalla frutta, da una pianta o da un’erba aromatica.

Per quanto concerne l’erba aromatica o la spezia, viene lasciata macerare per qualche giorno fin quando non si raggiunge il gusto e l’intensità desiderata.

L’olio aromatizzato è un prodotto molto versatile in cucina attraverso il quale ti potrai sbizzarrire con tutta la tua creatività!

Ma scopriamo insieme l’uso in cucina.

Olio aromatizzato per sfogare la tua creatività in cucina

I nuovi trend di questo prodotto sono quelli aromatizzati ai fiori o alle spezie dolci come i semi di anice o di coriandolo. Tra le erbe aromatiche più utilizzate vi sono: rosmarino, salvia, timo, alloro. Perfetti per poter condire i tuoi patti con semplicità e gusto!

I classici oli esalteranno i tuoi gusti con originalità:

  • Olio aromatizzato agli agrumi: perfetto da usare a crudo per dare un tono di freschezza al pesce o alla carne realizzata ai ferri. La sua versatilità consente di utilizzarlo anche con dolci fatti in casa;
  • Olio aromatizzato al basilico: anche questo è perfetto da essere utilizzato a crudo. Può essere usato con formaggi freschi, insalata di pasta, bruschette o pasta al pomodoro;
  • Olio aromatizzato al peperoncino: questo può essere usato sia a crudo che da cotto e serve a dare aromi a pietanze come zuppe, minestre di legumi o bruschette particolari;
  • Olio aromatizzato all’aglio: è un prodotto che va cotto per piatti come la pasta. È un prodotto perfetto per spingere ancora di più la classica ricetta di spaghetti aglio, olio e peperoncino. Va benissimo a crudo sopra le bruschette con il pomodoro, dove, invece di strofinare un’”anima” d’aglio, bagna la fetta di pane con questo olio e stendi sopra il pomodoro ed il basilico; 
  • Olio aromatizzato al tartufo: è un prodotto molto particolare, che va usato a crudo per poterne apprezzare tutte le sue caratteristiche. Inoltre, è perfetto per i risotti, i carpacci, la carne rossa e le uova al tegamino.

Scegli l’olio aromatizzato che preferisci e dai ai tuoi piatti un gusto unico e veloce!

About author