Perché fare Analytics?

Perché fare Analytics?

Oggi è Google a stabilire il contatto dei clienti con le aziende presenti sul mercato del web: per questo motivo, ogni azienda dovrebbe dotarsi degli strumenti adatti per spiccare sul noto motore di ricerca, per non perdere competitività e per non farsi surclassare dai concorrenti. Dato che il mercato è sempre più spesso indirizzato verso Internet, risulta assolutamente fondamentale l’aiuto di un esperto di web Analytics, la piattaforma che permette l’analisi dei dati del proprio e-commerce e lo sviluppo di strategie mirate alla conquista del successo sul web. Vediamo 5 motivi per cui rivolgersi a questa figura professionale.

1. Analytics permette di conoscere coloro che visitano l’e-commerce: la piattaforma rivela una serie di dati riguardanti la provenienza geografica del visitatore ed il motore di ricerca che ha fornito come risultato il link del sito. Questo insieme di numeri consente ad un esperto di sviluppare strategie volte al miglioramento delle pagine dell’e-commerce, in modo tale da posizionarsi meglio su Google e raggiungere i clienti giusti.2. I dati forniti da Analytics relativi alle pagine visitate, sono fondamentali per stabilire cosa funziona e cosa no. La piattaforma non solo è in grado di comunicare quali pagine vengono visitate e quali, invece, causano un’uscita prematura del cliente dal sito, ma è anche capace di dirci per quanto tempo un visitatore rimane all’interno delle stesse. Questo valore è fondamentale per sviluppare pagine pensate per andare incontro ai gusti dei visitatori.

3. Analytics è in grado di misurare la distanza fra carrello e acquisti, cioè di segnalare quanti dei prodotti messi nel carrello dal cliente vengono effettivamente venduti. Si tratta di un numero molto importante perché, nel caso questi valori non coincidano, significa che probabilmente c’è un errore tecnico durante la fase del check-out, che impedisce la transazione economica e che va immediatamente risolto.

4. I dati di Analytics risultano molto importanti perché, nelle mani di un professionista, permettono di essere tradotti in strategie SEO mirate al successo dell’e-commerce. Come, ad esempio, le giuste keyword da utilizzare nelle campagne pubblicitarie e nelle schede prodotto.

5. L’insieme di questi elementi consente al professionista di Analytics di migliorare il posizionamento su Google, l’appetibilità dell’e-commerce ed il rintracciamento dei clienti giusti. Tutti questi aspetti devono essere finalizzati ad aumentare le vendite dell’azienda: solo l’esperto di Analytics sarà in grado di garantire una corretta interpretazione dei dati, volti allo sviluppo di strategie che siano vincenti.

Titolo articolo:
Sito web su cui pubblicare:
— Seleziona il sito web —

 

Nome della categoria su WordPress:

About author