Per le tue vacanze scegli Valona

Per le tue vacanze scegli Valona

Valona è una città marittima dell’Albania, nonché il secondo porto della nazione dopo quello di Durazzo. Bagnata dal Mar Adriatico e situata nella zona sud-occidentale del paese, Valona è la località albanese più facile da raggiungere via mare dall’Italia, per cui rappresenta una meta gettonata dai cittadini del Belpaese.

Come arrivare a Valona
Per giungere dall’Italia a Valona è preferibile utilizzare il porto di Brindisi. Sono ben tre le compagnie che operano la rotta: European Seaways, che offre tre collegamenti settimanali, Red Star Ferries, la quale effettua cinque corse a settimana, ed European Ferries, la quale garantisce mediamente una partenza al giorno, potrai scegliere tra i tanti traghetti da Brindisi a Valona. Al viaggiatore è concessa la possibilità di imbarcare l’automobile o altri mezzi come camper, biciclette e motocicli. La durata del viaggio varia dalle 5 alle 7 ore.
Le spiagge
Sul tratto di costa che va da Llogaraja a Saranda vi è un’alta concentrazione di spiagge da visitare assolutamente. Tra queste vi sono: la spiaggia Drymades, famosa per il suo incantevole paesaggio, per i servizi che offre ai turisti e per le spiagge di sabbia dorata; la spiaggia Palasa, di dimensioni più grandi rispetto alla precedente, dalla quale si distingue per l’assenza di qualsiasi tipo di struttura, fattore che la rende ideale per chi ama la tranquillità e il mare cristallino; la spiaggia Jal, una vera e propria bomboniera, costituita da sabbia fine e caratterizzata dalla presenza di formazioni rocciose che ne delimitano l’area, rendendo l’atmosfera ancora più suggestiva.

Cosa vedere a Valona
Piazza della Bandiera è il fulcro della vita cittadina, per via della presenza di palazzi antichi, di negozi in cui fare shopping e di locali come bar, ristoranti e pub. Per quanto concerne i luoghi da visitare, i principali di Valona sono i seguenti: la Moschea di Muradie, edificata in stile ottomano e caratterizzata dal minerato realizzato in pietra scolpita; il Monumento dell’Indipendenza, costruzione in bronzo alta 17 metri, la quale rappresenta la Proclamazione d’Indipendenza avvenuta nel 1912; il Museo di Storia, nel quale si trovano reperti di grande interesse storico e archeologico appartenenti a varie epoche; la tomba di Ismail Qemali, omaggio al primo premier della storia albanese.
Chi è attratto dai paesaggi non potrà fare a meno di dedicare una giornata a Kuzum Babà, collina che regala una splendida veduta sulla città e sul litorale.

About author