Il bagno rilassante

Quando rientri a casa la sera, dopo una lunga giornata fuori, ti senti stanco? Ti senti pieni di stress? Sogni di poterti rilassare in una spa?

Purtroppo andare in una spa è difficile, ma basta un poco di buona volontà per creare un ambiente rilassante a casa tua, specialmente nel tuo bagno.

Se hai una vasca da bagno, ancora meglio! Clicca qui per vedere il modello di vasca adatto alle tue esigenze.

Infatti è proprio la vasca dal bagno il sanitario che può aiutarti e farti rilassare.

Il bagno rilassante, infatti, è la soluzione ai tuoi problemi!

Per fare al meglio un bagno rilassante ti conviene preparare una sorta di “miscuglio” da inserire all’interno dell’acqua: dieci gocce di oli essenziali rilassanti profumati alla camomilla, tre cucchiai di bicarbonato, un cucchiaio di argilla in polvere; prendi una ciotola e inserisci i tre ingredienti e, dopo averli ben amalgamati, svuota il composto nella vasca da bagno, tappa lo scarico ed inizia a far scorrere l’acqua.

La temperatura dell’acqua non deve mai essere eccessivamente calda, neppure d’inverno ma, visto che la temperatura corporea di ogni essere umano è diversa, ognuno si dovrà regolare di conseguenza; d’estate, ovviamente, la temperatura dell’acqua dovrà essere più bassa, visto che fa molto caldo, ma senza eccedere altrimenti si rischia uno sbalzo eccessivo per il corpo.

Quando la vasca sarà riempita a metà bisognerà aggiungere il bagnoschiuma che si preferisce, così da creare la schiuma che, psicologicamente, è sempre associata al relax.

Prima di entrare nella vasca si consiglia di utilizzare un guanto esfoliante da passare su tutto il corpo, così da eliminare la pelle secca e morta.

Se vuoi rilassarti ulteriormente, prendi un asciugamano e piegala per darle quasi una forma a cuscino, poi poggialo sul bordo della vasca dove metterai la testa.

Per rendere l’atmosfera perfetta, metti della musica: una musica estremamente rilassante; sceglila dalla tua playlist oppure metti un canale radio che ti piace; la musica è necessaria!

Infine, accendi delle candele e spargile per tutto il bagno, se sono candele profumate ancora meglio; mi raccomando, attenzione a dove le posizioni.

Adesso puoi entrare nella vasca.

Rilassati e non pensare a nulla, lascia tutti i tuoi pensieri fuori dalla porta del bagno.

All’interno della vasca non stare più di venti minuti, perché altrimenti rischi di seccare e rovinare la pelle.

Quando esci dalla vasca fatti avvolgere da un accappatoio molto morbido, da utilizzare per asciugare la pelle tamponandola con delicatezza. Poi applica una crema idratante su tutto il corpo.

Hai visto?

Basta poco per creare una piccola spa all’interno della propria casa, l’importante è avere una vasca da bagno.

About author